Termini e Condizioni Covid-19

Valtournenche

travel list

Valtournenche è un tradizionale borgo di montagna situato a 1.500 m sul livello del mare, la sua particolarità è dovuta alle tante frazioni alpine, tra cui spiccano località invernali molto famose per le piste da sci e le strutture ricettive come Breuil-Cervinia.

Situato in modo trategico tra gli aeroporti di Milano, Torino e Ginevra, è facilmente raggiungibile da turisti provenienti da tutto il mondo.

Valtournenche mantiene ancora intatto il suo antico fascino grazie ai suoi chalet e rascard in legno e pietra, inoltre,
è la patria delle guide alpine del Cervino e di molti personaggi illustri della Valle d’Aosta ed ha nel suo territorio la rinomata località di Breuil-Cervinia, uno dei comprensori sciistici più vasti delle Alpi.

Valtournenche sorge in cima alla valle che porta lo stesso nome, solcata dal torrente Marmore e che comprende anche quello che un tempo era l’alpeggio del Breuil, ma che dagli inizi del ‘900 è diventato la grandiosa zona turistica di Cervinia.

I turisti ne apprezzano l'accoglienza e il soggiorno tranquillo e gradevole in un ambiente che offre ancora tutti i pregi della vita tradizionale dei borghi di montagna.

Nei pressi del Comune si può ammirare il “Rascard d’Entrèves”, gioiello architettonico del XVII sec..

Tra il fondovalle e la cima del Cervino corre un dislivello di quattromila metri, quindi un’estrema varietà di paesaggi: dai boschi di conifere ai pascoli verdeggianti e alle nevi perenni. All’orizzonte si staglia la vetta imponente del Cervino, 4478 metri di roccia che domina uno spettacolare semicerchio di creste, punte, ghiacci e valichi.

Il comprensorio sciistico del Cervino è uno dei più ampi della Valle d’Aosta ed è inserito in un paesaggio unico. I pendii che sovrastano Breuil-Cervinia sono collegati a quelli di Valtournenche per un totale di 150 Km di piste, che diventano 350 se si sfrutta il collegamento internazionale con Zermatt.


commenti